Archivio per Categorie
« Ultime Notizie »
Archivio per Anno
Imprese florovivaiste: tutte le regole nella Legge delega

Pubblicata in GU n 164 del 15 luglio la Legge n 102 di delega al Governo per il florovivaismo.

In particolare, la legge in vigore dal 30 luglio prevede che il Governo è delegato  ad  adottare,  entro ventiquattro  mesi dalla stessa uno o più decreti  legislativi  per  costituire  un  quadro normativo  organico in   materia   di:

  • coltivazione,   
  • promozione, 
  • commercializzazione, 
  • valorizzazione e incremento della qualità  e dell'utilizzo dei prodotti  del settore  florovivaistico e  della filiera florovivaistica, 

secondo i principi e i criteri direttivi  di cui all'articolo 2 che di seguito si dettaglia.

Fonte: Fisco e Tasse
Notizia del: 2024-07-17
Dl Salva Casa 2024: novità per destinazione d'uso, sottotetti e stato legittimo

Manca poco alla conversione in legge del Dl Salva casa e sono stati molti gli emendamenti presentati in vista della prossima approvazione definitiva. Ora il testo è arrivato alla Camera.

Prima di leggere una sintesi delle novità, ricordiamo che,  il DL n 69/2024 recante Disposizioni  urgenti  in  materia  di semplificazione  edilizia e urbanistica, noto inizialmente è stato pubblicato in GU n 124 del 29.05.

Come specificato dal MIT obiettivo del provvedimento è “liberare” gli appartamenti ostaggio di una normativa rigida e frammentata che ne ostacola la commerciabilità e talora preclude l’accesso a mutui, sovvenzioni e contributi. 

Il decreto interviene solo nelle casistiche di minore gravità, incidendo sulle cosiddette lievi difformità,

Fonte: Fisco e Tasse
Notizia del: 2024-07-17
Condotta irreprensibile iscritto all'Albo: chi deve accertarla

Con il pronto ordini il CNDCEC replica ad un quesito di un ordine territoriale che sollevava dubbi su di un iscritto. 

Un dottore commercialista è stato iscritto all’Albo in data 29.11.2022 e, in data successiva all’iscrizione, il Consiglio dell’Ordine veniva a conoscenza di fatti e comportamenti tenuti dallo stesso in epoca anteriore alla iscrizione, che potenzialmente farebbero venire meno il requisito della condotta irreprensibile prevista dall’art. 36, comma 1, lett. c) del D.Lgs. n. 139/2005. 

Si chiede pertanto se, nel caso prospettato, la competenza a valutare i suddetti fatti e comportamenti tenuti in epoca antecedente all’iscrizione sia del Consiglio dell’Ordine oppure del Consiglio di Disciplina territoriale.

Fonte: Fisco e Tasse
Notizia del: 2024-07-17
Regime IVA agenzie di viaggio: chiarimenti sulla base imponibile

Con la Risposta a interpello n 155 del giorno 15 luglio le Entrate si esprimono sul regime speciale IVA per le agenzie di viaggio.

Viene chiarito sinteticamente che nella determinazione della base imponibile rilevano solo i costi sostenuti per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate da terzi a diretto vantaggio dei viaggiatori.  

Fonte: Fisco e Tasse
Notizia del: 2024-07-17
CPB forfettari: come aderire entro il 15.10

Il CPB dei forfettari è partito il 15 luglio con la pubblicazione di quanto mancava, ossia il software per la proposta e il decreto MEF dello stesso giorno, atteso ancora in GU, con le regole per aderire.

Ieri 16 luglio le Entrate con comunicato stampa annunciano la misura e precisano alcuni dettagli importanti, vediamoli.

Leggi anche Concordato preventivo biennale forfettari: software e regole nel decreto MEF

Fonte: Fisco e Tasse
Notizia del: 2024-07-17
Immatricolazione auto da San Marino: regole Ade per esclusioni IVA

L'agenzia delle Entrate con il Provvedimento n 296689 del giorno 16 luglio da attuazione a quanto previsto dalla legge di bilancio 2024 sulle immatricolazioni di auto e moto da San Marino e Vaticano,

In particolare si definiscono modalità e termini delle verifiche propedeutiche all’immatricolazione di veicoli che gli uffici ADE devono effettuare nelle ipotesi in cui non sia previsto il versamento dell’Iva con il modello ’“F24 Versamenti con elementi identificativi”.

Prima di dettaglia, ricordiamo anche che con la Circolare n 3 del 16 febbraio le Entrate hanno chiarito diversi aspetti delle novità introdotte dalla legge di bilancio 2024 che di seguito si dettagliano.

Fonte: Fisco e Tasse
Notizia del: 2024-07-17

«« Torna Indietro